TIPOLOGIA DI ENCLAVI E REQUISITI

Su Shenteon esistono tre tipologia di Enclavi, le quali sono accomunate dall'essere congregazioni di giocatori che si uniscono per condurre un certo tipo di gioco.
Una Enclave può essere:

  • Corporativa, ossia "di scopo",
  • Razziale, ossia legata alle tradizioni di una o più razze,
  • Casato, ossia familiare.

Le Enclavi "corporative" e "razziali" sono strutturate gerarchicamente e dispongono di un Forum e di un Mercato dedicati all'Enclave stesso.
Le Enclavi di tipo "casato" rappresentano invece la Famiglia del personaggio e i legami naturali o acquisiti che ha maturato all'interno del mondo di gioco.

 

  • ENCLAVI CORPORATIVE

L'Enclave Corporativa è una forma aggregativa di "scopo". Essa persegue una missione, che sia essa legata ad una forma di combattimento, magica, mercantile, teosofica o clandestina poco cambia. La missione, lo scopo, l'unione di intenti caratterizza l'Enclave.  Le Enclavi vengono classificate a seconda del loro ambito, il quale può essere: Combattente, Magico, Teosofico, Mercantile, Scientifico, Clandestino. L'Enclave può avere anche più ambiti, ma uno tra essi dovrà avere un carattere di prevalenza.

CARATTERISTICHE:

  1. Gerarchia: da un minimo di 3 a un massimo di 12 cariche
  2. Abilità da un minimo di 0 a un massimo di 6
  3. Forum dedicato: si
  4. Mercato dedicato: si
  5. REQUISITI: è necessario presentare un progetto di Enclave scrivendo nella sezione "Scrivi alla Gestione". Sono necessari un minimo di 3 membri (master compreso). Il Master deve avere almeno 200 punti esperienza.

 

  • ENCLAVI RAZZIALI

L'Enclave razziale è una forma aggregativa "sociale / razziale". L'Enclave razziale non persegue uno scopo "di mestiere" ma racchiude al suo interno personaggi accomunati da una peculiarità di razza: che sia la razza stessa (società di Nordinor, di Drow, di Lican, ecc) o un tratto peculiare di essa (ad esempio una società caratterizzata dall'adorazione di un dio razziale), ciò che conta è che i personaggi di un'Enclave razziale siano accomunati dal perseguimento, dalla coltivazione e dalla scoperta delle tradizioni e della cultura di una società razziale e dai tratti che la contraddistinguono. Si caratterizza per la predominanza di membri di una determinata razza (la cosiddetta razza predominante) e può essere limitata ai soli membri di questa razza o anche a membri di altre razze purchè abbiano in comune con la principale il fulcro aggregativo che sostiene l'ossatura dell'Enclave stessa.

CARATTERISTICHE:

  1. Gerarchia: da un minimo di 3 a un massimo di 12 cariche
  2. Abilità da un minimo di 0 a un massimo di 6
  3. Forum dedicato: si
  4. Mercato dedicato: si
  5. REQUISITI: è necessario presentare un progetto di Enclave scrivendo nella sezione "Scrivi alla Gestione". Sono necessari un minimo di 3 membri (master compreso). Il Master deve avere almeno il 3° livello di razza o avere una razza maior.

 

  • CASATO

Il Casato rappresenta la "Famiglia". Non necessariamente persegue uno scopo e non è necessariamente tale aggregazione è vincolata ad una razza. I membri della famiglia sono persone accomunate da legami di sangue, o di adozione, o legami indiretti per unioni con membri della famiglia stessa, laddove due Casati si fondono in un casato più grande. Ogni casato ha un Capofamiglia e dei membri familiari. Esso non si caratterizza pertanto con una vera e propria gerarchia familiare. Ogni casato ha una ed una soltanto "Specializzazione familiare" che rappresenta un'abilità di tipo sociale che caratterizza quella particolare famiglia all'interno del mondo di gioco.

CARATTERISTICHE:

  1. Gerarchia: Non è una vera e propria gerarchia, ma è possibile presente da un minimo di 2 a un massimo di 6 gradi di parentela.
  2. Abilità: 1 specializzazione familiare di tipo sociale.
  3. Forum dedicato: no
  4. Mercato dedicato: no
  5. REQUISITI: è sufficiente scrivere in "Scrivi alla Gestione". Il Casato può essere presentato anche individualmente dal Capofamiglia. Il Capofamiglia richiedente deve avere maturato almeno 100 punti esperienza. Ogni casato ha il suo stendardo con il vessillo.